REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTI

Cannes Film Festival 2011 2502 300x223 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTI

Anche quest’anno il Festival di Cannes si è concluso e come ogni anno la frenesia da tappeto rosso ha contagiato anche i più disinteressati portando sulla costa francese qualche appassionato e molti curiosi in attesa di scorgere tra la massa qualche divo hollywoodiano o qualche regista di grido. Ahimè, scorgere questi personaggi è più difficile di quanto possa sembrare: ricoperti dello stato di divinità che li caratterizza compaiono come per magia sur le tapis rouge “come annuncia la voce fuori campo” salutano con garbo, si concedono agli scatti dei fotografi, e pouf..chi li vede più?

Il Carlton 2 150x150 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTILe tapis Rouge 150x150 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIIl Majestic 150x150 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIla mano 150x150 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIIl Palazzo 1 150x150 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTITransfromers 2 150x150 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIOmaggio A Cars 150x150 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIil palazzo 4 150x150 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIPatriottismo inglese 150x150 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTI

Quello che a noi comuni mortali rimane di loro sono solo reportage fotografici realizzati nelle meravigliose ville dove questi desiderati ospiti sono soliti passare le loro serate francesi. Ma c’est la vie…a noi non rimane che appostarci fuori dal lussuoso Hotel Martinez nella speranza di salutarli un’ultima volta, tutto il giorno al di fuori del Palais du Festival per poter guadagnare i primi posti al fianco del magico tappeto. Ma anche questa è impresa assai ardua: la fila per l’ambito posto inizia a formarsi alle tre di pomeriggio sotto un fiero sole cocente, per continuare fino alle sette di sera nella speranza di accaparrarsi un posto in pole position all’arrivo del parterre di stelle tanto atteso. E qui la triste rivelazione; dopo tanta fatica la schiera di fotografi di punta si erge come un muro per tutta la lunghezza della passeggiata, rendendo vani i lunghi sforzi e la sofferente attesa, se non fosse per un volto intravisto e un sorriso rubato.

attesa 2 300x225 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIattesa 300x225 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTI

Ma per fortuna Cannes non è esattamente come appare, e un po’ per consolarci e un po’ per invidia, ci accorgiamo che il famoso tappeto è poco più che un tappetino (seppur con lo steso fascino) e che se la nostra è stata un’attesa snervante e poco redditizia, forse non è nulla di paragonabile alla vita dei poveri fotografi accampati ai bordi della croisette, costretti più o meno controvoglia a vivere il loro personale, tragico festival.

Fortunatamente però, come dicevamo, Cannes nasconde molto più di questo, e al di là del noto mondo di lustrini e pailettes vi è un universo sommerso che è l’anima stessa del Festival e cuore pulsante del suo sistema: Le Marché du Film. Ebbene si, cioè che si rivela essere il reale e tangibile valore del Festival è il suo mercato del cinema, ovvero uno dei più grandi punti di incontro al mondo per registri, produttori e distributori provenienti da tutto il globo che qui si incrociano in un melting pot di creatività per dar vita a sogni, concludere affari, scoprire talenti e guadagnarsi un posto nella memoria sociale.

Ovunque, tra le strade di Cannes, in questo periodo, si respira cinema. Il proprio budget diventa la chiave per un mondo di opportunità: un passepartout elitario per la vai dei grandi sogni e delle inevitabili incertezze. In questa giostra di appuntamenti, meeting, pranzi ed eventi, il tempo sfugge senza ritegno tra fiumi di caffè, block notes e agende, dandoti però l’opportunità, seppur per un momento, di assaporare la vera Cannes, quella disinteressata e schietta che si incontra passeggiando sulla croisette, ormai crossover di razze, culture e stili di vita. Il cappello si rivela il vero protagonista della passeggiata sulla costa e tra negozi di grido e borse griffate si scopre, più di quanto si possa pensare, un’anima glamour sincera e naturale.

cappello 19 150x150 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIcappello 18 150x150 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIcappello 11 150x150 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIcappello 1 150x150 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTICappello 5 150x150 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIcappello 9 150x150 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIcappello 17 150x150 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIcappello 20 150x150 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIcappello 15 150x150 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTI

Tutto è magico in questa Cannes che non ti aspetti; l’energia è palpabile, la frenesia entusiasmante.

Cannes è PASSIONE, fervore, eccitazione: è il luogo dove il sogno diventa accessibile e la meta più vicina, quasi palpabile. In un luogo dove tutto è possibile, la realtà si mischia con la magia di un attimo e mentre, in abito, si cammina sul tappeto rosso ci si sente anche se solo per un momento, parte di qualcosa di più grande.

gente 34 300x225 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIgente 35 300x225 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIgente 22 300x225 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIgente 21 300x225 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIgente 14 300x225 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIgente 24 225x300 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIgente 11 300x225 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIgente 8 300x225 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIgente 4 300x225 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIgente 15 300x225 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIgente 7 300x225 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIgente 29 300x225 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIgente 10 225x300 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIgente 32 300x225 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIgente 6 300x225 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIgente 3 300x225 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIgente 13 225x300 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIgente 16 225x300 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIgente 17 300x225 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTI

 

Testo e foto di Anna Domaneschi

Anna in Bragia 2 300x225 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIAnna in Bragia 9 225x300 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTIAnna in Bragia 3 300x225 REPORTAGE SEMISERIO SULLA CANNES CHE NON TI ASPETTI

Anna indossa un look di Bragia collezione SS2011

Share on:
CERCA