HO VENDUTO L’ANIMA A INSTAGRAM – un dollaro per i tuoi like

2 533x400 HO VENDUTO LANIMA A INSTAGRAM   un dollaro per i tuoi like

Questo è un post #nofilter (per rimanere in tema). Non è un post che vi insegna quali filtri usare o come guadagnare like. Parla del fatto che un mese fa cazzeggiando in rete ho comprato 500 followers su Instagram alla modica cifra di un dollaro, su uno dei milioni di siti che vende like, followers e finta “influenza sociale”. Due giorni dopo nessun risultato, a parte la mia banca che mi chiama per un pagamento sospetto di due dollari. Mi dico, ecco, lo sapevo che era una bufala, e ora mi cloneranno anche la carta di credito!

Qualche settimana più tardi invece sono cominciati a fioccare i followers. Come sempre però chi poco spende poco rende, quindi hanno iniziato a seguirmi dei fantocci finti che guarda caso hanno tutti 5  foto a testa e pochi seguaci. Tipo Christofel Zamora!

foto HO VENDUTO LANIMA A INSTAGRAM   un dollaro per i tuoi like

Come un allevamento vero e proprio, c’ è chi cresce  profili per venderli in multipli di 500. Dovevo scegliere l’offerta che offriva “follower di qualità”! Vita facile ormai per blogger e aziende che vogliano sponsorizzarsi in modo veloce e diretto. Tutto ciò è ugualmente squallido quanto divertente, e ci da l’idea di come siano cambiati i social network nel tempo e di come sia cambiato il nostro modo di fruirne o di subirli.

Cari  Kevin (Systrom)  e Mike (Krieger) , quando avete pensato di inventarvi un social sulle foto quadrate (in onore alla Polaroid), lo sapevate che avreste cambiato la vita delle persone, compresa la mia?

Dopo soli 7 mesi di vita questi  due geni avevano raccolto  4 milioni di utenti. Ci lavoravano 4 persone ( 0 sette milioni?).  Al momento della vendita a Facebook gli utenti erano 150 milioni e gli impiegati 13. Un caso unico di colpo di genio, o di culo,  dove a poca spesa è corrisposta invece moltissima resa (un miliardo di dollari).

Anni fa un mio amico si iscrisse e iniziò a farsi foto con la fidanzata non sapendo di condividerle (pensava fosse un applicazione per mettere dei bei filtri). Presto si vergognò moltissimo e cancellò il suo account (alcune erano piuttosto osè!). Anch’io non ci avevo capito un granchè, infatti guardate la mia prima foto di Instagram!


foto 4 398x400 HO VENDUTO LANIMA A INSTAGRAM   un dollaro per i tuoi like

Ora il mio amico lo rivedo bello felice di condividere le sue foto con sua nuova fidanzata. Perchè un’azione che prima era considerata volgare ora è normale e soprattutto perchè mi sono ritrovata a fotografarmi la colazione e ad acquistare dei seguaci ? Io che non mi sono mai preparata la colazione in vita mia?? ..notare come mi impegno ad abbinare i colori della mia #breakfast,  eh!

foto 3 398x400 HO VENDUTO LANIMA A INSTAGRAM   un dollaro per i tuoi like

 Una risposta non ce l’ho. Instagram mi piace. Mi piace comunicare per immagini. Anche perchè se fossero  parole molte foto sarebbero più o meno così.

Satiregram 02 400x400 HO VENDUTO LANIMA A INSTAGRAM   un dollaro per i tuoi like

Poter guardare al mattino mentre faccio colazione (ora la faccio, si) cosa cenano a Tokyo, sapere che mentre qui piove a Marrakech splende il sole, guardare in diretta tramonti sul mare mentre sono in metropolitana, veder crescere il figlio di Milla Jovovich, essere nel backstage di un film che attendo, spiare nelle “vite degli altri“.  Non è forse questo il segreto dei social network? La nostra innata curiosità di sapere cose riguardanti altri da noi, mista alla volontà di esibire la nostra vita.  Nel caso di instagram in più fa leva anche la velleità di sentirci un po’ tutti fotografi.  Io mi interesso soprattutto alle vite di perfetti sconosciuti,  che sono ormai per me quasi dei vicini di casa.

Il mio preferito attualmente è @kimothyolsen , simpatico ragazzo di Stockholm dai 173k followers e un’estetica dolce e poetica.

foto 1 1 HO VENDUTO LANIMA A INSTAGRAM   un dollaro per i tuoi like

Ebbene se questa non sarà una passione fugace, come spesso mi capita per questo genere di cose, presto ci sarà una bella rubrica su Instagram. Ora prima di dormire però vado a preparare la colazione per domani, che vi voglio a voi al mattino presto a scegliere la tazzina abbinata al tovagliolo, abbinato al fiore…ecc..! 🙂

#staytuned

#love 

#instaboh

Share on:
CERCA