CATERINA GATTA – Vintage contemporaneo

c gatta lookbook0084 CATERINA GATTA   Vintage contemporaneo

A proposito di creativi under 30 Caterina Gatta in pochi anni è riuscita a conquistare stampa e buyer con le sue collezioni in limited edition che affondano le radici nella storia dello stile attraverso una ricerca sofisticata declinata al contemporaneo.

Uno styling fresco e dinamico che esprime tutta l’energia della giovane stilista romana che lancia il suo brand nel 2008 ad AltaRoma e subito dopo alla Soho House della Grande Mela!

Dal vintage si impara ad amare la materia, le texture, gli accorgimenti sartoriali e nascono nuove soluzioni stilistiche che portano Caterina nel 2012 a celebrare i 50 anni della Maison LANCETTI reinterpretando alcuni modelli. Realizza una capsule di otto capi, una paio di scarpe e un foulard tutti con i tessuti originali, le stampe anni ’80 e ’90, che ricerca in giro per l’Italia. La collezione è disponibile su yoox.

Caterina Gatta Lancetti4 e1360769506669 CATERINA GATTA   Vintage contemporaneo


Vintage che passione! Le tue creazioni sono fresche e colorate ma affondano le loro radici nella storia. La tua definizione di passato nella moda.

Non penso esista un’unica definizione di passato nella moda, dipende da che punto di vista lo si guarda. Per me il passato è un archivio, un bagaglio che ci portiamo dietro inevitabilmente, è importante farne tesoro ma bisogna stare attenti, può essere un’arma a doppio taglio! Guardarsi solo alle spalle è controproducente, si rischia di essere vecchi o di non dire nulla di nuovo. Nel mio caso mi servo del passato come strumento di ricerca, l’obiettivo però resta il futuro.

Immagine 3 CATERINA GATTA   Vintage contemporaneo

CATERINA GATTA hires SARLI and LANCETTI

Immagine 2 CATERINA GATTA   Vintage contemporaneo

CATERINA GATTA hires VALENTINO

Le passerelle dell’ultima stagione, chi sale e chi scende.

Sale: Valentino, Kenzo, Dolce&Gabbana

Scendono: i marchi che fanno del loro punto di forza la quantità e non la qualità.

In tempo di crisi come quello che stiamo vivendo oggi la gente ha bisogno di cose speciali, che sappiano durare nel tempo e che resistano a 3 lavaggi in lavatrice !

Caterina Gatta 1 CATERINA GATTA   Vintage contemporaneo

Il tuo è un progetto di nicchia, handmade, nasce da un’idea colta e sintetizza amore e ricerca. Credi che il mercato italiano sia in grado di apprezzare e sostenere ancora questo tipo di realtà?

Assolutamente si, apprezzare il bello fa parte delle nostre radici, è nel nostro DNA. Abbiamo un gusto selettivo e raffinato con un occhio molto attento alla qualità.. Basti pensare al nostro ‘made in italy’, famoso in tutto il mondo.

c gatta lookbook0213 CATERINA GATTA   Vintage contemporaneo

Cosa influenza il tuo stile e perché.

Tantissimi fattori: il passato, il presente, il futuro. Le persone che incontro, la natura, la musica, l’arte, i viaggi, l’architettura. La vita in generale!

Perché? La vita che conduciamo e i nostri interessi ci fanno essere ciò che siamo, facciamo, creiamo.

Caterina Gatta 2 CATERINA GATTA   Vintage contemporaneo

Ci proponi uno styling per una colazione di lavoro a Milano, un vernissage a Parigi e un party esclusivo a New York.

Colazione di lavoro: semplici, magari con dei tocchi particolari ricchi di personalità come un bel gioiello vintage.. Il segreto è non cercare di strafare ..

Per un vernissage a Parigi opterei per un abitino stampato dal taglio anni ’30 o ’40.. Un cappello a falda larga anni settanta e una bella mantella.

Per un party a NY ah qui si che ci si può sbizzarrire! Fantasia a go go senza freni.

Roma città eterna. Pregi e difetti di una capitale spesso considerata “fuori moda”.

Roma è senza dubbio, a livello paesaggistico e architettonico, una delle città più belle al mondo.

I romani restano poco al passo con i tempi.. C’è poca voglia di sperimentare, si osa poco.. A volte ‘la città eterna’ è troppo chiusa e provinciale. Per fortuna negli ultimi anni noto con gran gioia che le cose stanno migliorando.. Spero in un progresso veloce!

c gatta lookbook0156b CATERINA GATTA   Vintage contemporaneo

3 elementi che non devono mai mancare in un guardaroba femminile.

– Un abito corto con una bella stampa, un jolly per moltissime occasioni.

– Una bella giacca.. Magari rossa dal taglio maschile.. E’ molto versatile sia di giorno che di sera.

– un paio di stringate basse nere, semplici ma sempre efficaci sia con gonne che pantaloni o jeans.

c gatta lookbook0114 CATERINA GATTA   Vintage contemporaneo

Adesso una domanda ricorrente delle nostre interviste: che modalità hai in testa?

Ora è l’1 di notte, direi SLEEPY Buonanotte Modalità Demodè!

photo CATERINA GATTA   Vintage contemporaneo


Credits

Ph_Paolo Santambrogio
Styling_Alessandro Buzzi
Make-up_Luciano Chiarello
Hair_Marco Minunno
Model_Maxime van der Hijden @ Monster
Share on:
CERCA