Yohji Yamamoto Exhibition, V&A

C’è sempre un buon motivo per un viaggio a Londra, e il mio buon motivo è la retrospettiva decicata ad uno dei maestri del fashion design: Yohji Yamamoto.

Nel 1981 lo stilista giapponese debuttò a Parigi con una sfilata che rivoluzionò la moda, e che scatenò l’attenzione della stampa e degli “addetti ai lavori”, aprendo una nuova strada nel panorama del fashion design opulento degli anni ’80.

Yohji propose una nuova silhouette  radicalmente differente, che colpì al cuore la visione occidentale dell’ ideale di Bellezza, cercando di catturare quel momento in cui la donna è la più affascinante e non la più sexy. Le sue creazioni dimostrano come una moda ‘ intelligente’ possa trascendere dalla sessualità, dalle convenzioni e dai trend passeggeri.

yohji yamamoto+untitledv 150x150 Yohji Yamamoto Exhibition, V&A

‘Fabric is everything. Often I tell my pattern makers, “Just listen to the material. What is it going to say? Just wait. Probably the material will tell you something.”‘ - Yohji Yamamoto

Yamamoto riassume la sua estetica nell’immagine di una donna che indossa la camicia del suo amante dopo una notte trascorsa insieme, ed anche se le sta grande, si adatta al suo corpo creando una bellezza inaspettata:

 

“The brightness of the shirt will flow to the peak of her breast, the pleats will gather at her elbow, and the shadows will stretch across her chest..”(cit. )

Nel 2011, a 30 anni dal suo arrivo a Parigi,  il Victoria and Albert Museum rende omaggio alla carriera del maestro con una mostra attraverso le sue collezioni, più di 80 creazioni che riassumono il suo stile innovativo. La retrospettiva  non riguarda soltanto abiti, ma anche video delle sfilate, libri, foto, un ‘timeline’ interattivo che illustra la cronistoria della vita del brand e molto altro.

Altre mostre arricchiscono la retrospettiva, con installazioni satellite presso i Wapping Project sites:

Yohji’s women at Wapping Bankside
12 March – 14 May
Una mostra fotografica dei maggiori fotografi che hanno collaborato con Yohji Yamamoto.

Yohji making waves at Wapping Project
12 March – 14 July
Una installazione sorprendente dei suoi abiti.

Yohji Yamamoto Exhibition 3 c VA crop 150x150 Yohji Yamamoto Exhibition, V&A

"I usually do Not look back. I just think about TODAY and the collection to come."Y.Y.

 

A good reason to go in London is the retropective on Yohji Yamamoto, one of the most innovative fashion designer of this century.

Yamamoto’ s first Paris runway show in 1981 caused a revolution in fashion world, because of the introduction of a new vision of Beauty that trascends sexuality, cultural boundaries and passing trends. He creates clothes with the intention of capturing the moments when a woman is the most alluring – not most sexual.

After 30 year Victoria and Albert Museum dedicates to Yohji Yamamoto a retropective, showcasing over 80 women’s and menswear garments, books, photos, and much more.

As part of the retrospective satellite installations at the Wapping Project sites:

Yohji’s women at Wapping Bankside
12 March – 14 May
A photographic exhibition of key photographers who have worked with Yohji Yamamoto.

Yohji making waves at Wapping Project
12 March – 14 July
A surprising and beautiful garment installation

DON’T MISS!

 

YYamamoto V 12Jan2011 PR b 150x150 Yohji Yamamoto Exhibition, V&AYohji Yamamoto Satellite display 3 cVA crop 150x150 Yohji Yamamoto Exhibition, V&AYohji Yamamoto Exhibition 4 c VA crop 150x150 Yohji Yamamoto Exhibition, V&AYohji Yamamoto Exhibition+untitledv 150x150 Yohji Yamamoto Exhibition, V&A

Share on:
CERCA