BAT FOR LASHES – aka Natasha Khan

317542095 640 BAT FOR LASHES   aka Natasha Khan

“Bat for Lashes è il progetto musicale di Natasha Khan, e include una formazione di musicisti non fissa” . Wikipedia

Stamattina è stata la prima cosa che ho ricercato su Google, pensando all’incredibile spettacolo a cui ho assistito ieri all’Alcatraz di Milano: il concerto di Bat for Lashes.

Faccio un passo indietro. La serata inizia davanti ad alcune birre  a dibattere di one man band e nomi d’arte equivoci di artisti e musicisti di cui nessuno capisce mai se siano una band o un singolo. Tipo: Bon Jovi (o i Bon Jovi?? ), Jamiroquai, Florence and the Machine e Elio e le storie tese ( ormai il povero Elio si chiama ” e le storie tese” di cognome).

Bat for Lashes invece (sempre secondo Wiki) è un progetto musicale, ma i bagarini fuori non lo sanno perchè vendono i biglietti “dei Bat for Lashes”!

bat for lashes natasha khan 1 BAT FOR LASHES   aka Natasha Khan

Pseudonimi a parte noi siamo tutti andati  li per lei, la bellissima e bravissima Natasha Kahn. Scusate gli aggettivi un po’ banali,  ma non ne trovo di più calzanti per la polistrumentista e cantantautrice inglese di sangue pakistano, che dal 2007 ad oggi ha pubblicato 3 album non sbagliando un pezzo. Il successo arriva prestissimo, quando nel 2008 il singolo Daniel (che ieri ha cantato in chiusura scatenandosi sul palco) scala tutte le classifiche, compresa quella italiana (non ancora avvezza a sonorità così indie-rock/folk). A seguire conquista i palchi più importanti del mondo in apertura di band come i Radiohead e si merita la stima di artiste come Bjork.

Di nuovo un nome di persona, Laura, da il titolo al singolo tratto dal suo ultimo album The Haunted Man.Un taglio netto ai capelli la rendono più sofisticata, non solo nel look ma anche nelle sonorità. Bat For Lashes The Haunted Man1 640x345 BAT FOR LASHES   aka Natasha Khan

Si presenta con un abito bianco angelico e ci ipnotizza tutti con il suono della sua voce incredibilmente vicino a quello sentito ascoltando l’album, anche nei passaggi vocali più ardui. dove non sembra fare alcuna fatica, nonostante si esibisca contemporaneamente in danze ed evoluzioni.

foto 4 13 390x400 BAT FOR LASHES   aka Natasha Khan

foto 21 BAT FOR LASHES   aka Natasha Khan

Mi sembra di vedere la grinta di Tory Amos nel corpo di una Amelie più figa e penso che ne esistono pochi di esseri umani così al mondo.

Se vi state chiedendo cosa significa Bat for Lashes e non lo capite, tranquilli, non è il vostro inglese che è pessimo; semplicemente non significa nulla, sono tre parole che suonano bene insieme!

A fine concerto sotto una mia foto postata in diretta, qualcuno dall’ Islanda mi commenta: Intervistaceli!!! Ma chi ? I BAT FOR LASHES??

Thanks to Saretta.

Share on:
CERCA