La notte a Roma si fa MACRO

la notte dei musei 2011 large 300x156 La notte a Roma si fa MACRO

Sabato 14 maggio 2011 a Roma ha spalancato le porte all’arte aderendo, per il terzo anno consecutivo, all’appuntamento con La Notte dei Musei, che dal 2005 si svolge con successo in tutta Europa coinvolgendo musei statali, civici, biblioteche comunali, musei privati, accademie e istituzioni culturali straniere, l’Università Sapienza, gli istituti e le case di cultura, i palazzi storici di Roma aperti straordinariamente e gratuitamente per l’occasione dalle 20 di sera fino alle 2 di notte.

IMG 1236 225x300 La notte a Roma si fa MACRO

La sede originaria del MACRO, nata nel 1999 dalla riconversione e restauro dei vecchi stabilimenti della birreria Peroni, é stata recentemente ampliata con un importante intervento dell’architetto francese Odile Decq. Uno spazio complesso e razionale che assume forme e profondità differenti proseguendo via via nelle stanze con un effetto che ricorda il fungo magico del brucaliffo di Alice.

Il nuovo allestimento ospita l’esposizione While Nothing Happens, dell’artista brasiliano Ernesto Neto, che nell’incanto visivo da forma alle suggestioni olfattive attraverso un’installazione in lycra, fluttuante e profumata, sospesa da terra, che continene cinque colorate spezie macinate: pepe nero, cumino, chiodi di garofano, zenzero e curcuma. Mescolando materia e spazio, colori ed odori, l’artista brasiliano, realizza un’opera che coinvolge tutti i sensi dello spettatore, abbattendo le distanze tra arte e vita, creando “un’arte che unisce, che ci aiuta a interagire con gli altri, che ci mostra il limite, inteso non come un muro ma come un luogo di sensazioni, di scambio e di continuità”.

IMG 1191 300x225 La notte a Roma si fa MACROIMG 1195 225x300 La notte a Roma si fa MACROIMG 1194 300x225 La notte a Roma si fa MACROIMG 1189 225x300 La notte a Roma si fa MACRO

La sala superiore ospita le sculture ready-made di Sarah Braman, assemblaggi di oggetti di uso comune, come mobili, ferrovecchio e talvolta parti di carrozzerie, che nella loro imponente concretezza rappresentano per l’artista “monumenti alle persone che amo, alla gioia e alla confusione che provo per l’essere viva”.

IMG 1209 300x225 La notte a Roma si fa MACROIMG 1208 225x300 La notte a Roma si fa MACRO

Di seguito alcune opere della collezione permanente dello spazio Macro di Roma.

IMG 1206 225x300 La notte a Roma si fa MACROIMG 1201 225x300 La notte a Roma si fa MACROIMG 1202 225x300 La notte a Roma si fa MACROIMG 1203 225x300 La notte a Roma si fa MACROIMG 1205 300x225 La notte a Roma si fa MACRO

Share on:
CERCA