MANGIARE ALL’APERTO A MILANO – Belli freschi e economici

Di seguito la nostra lista di posti semplici, genuini e senza pretese dove mangiare all’aperto. Luoghi dove si respira quell’aria che ti fa sempre dire: “non sembra di stare a Milano”! E invece sì..

Per iniziare (o per finire):

FRIZZI E LAZZI via Evangelista Torricelli, 5– il mio ritrovo preferito, stretto dalle mura di un cortile di un palazzo di ringhiera rosa è una via di mezzo tra un locale d’altri tempi rimasto fedele alla linea e una meta squat per quanto le attività sociali si limitino alle chiacchiere, la visione di qualche partita nella vecchia tv e lo scambio di accendini tra i tavoli. Si beve birra, un piacevolissimo vino bianco alla mescita e si mangiano piadine e panini con salumi affettati al momento a prezzi oltremodo onesti. Va bene per l’aperitivo, una cena veloce, un dopocena insomma va bene sempre ed è un angolo di pace assicurata fuori dal caos dei navigli.

frizzi e lazzi e1404746232434 MANGIARE ALLAPERTO A MILANO   Belli freschi e economici

IL CIRCOLO REDUCI E COMBATTENTI BASTIONI PORTA VOLTA via Alessandro Volta 23 – detto affettuosamente “il circolino”, è esattamente dentro uno dei due caselli di Porta Volta. Non lo direste mai ma dentro c’è addirittura una pista da bocce e un tavolo da ping pong e ancora spazio per molti tavoli esterni. Esattamente nella zona che non ti aspetti, dietro alla un tempo patinata e oggi decadente Corso Como si apre la porta a questo spazio senza tempo che ti porta all’atmosfera del paese dei nonni, di quando ti dicevano “ma che bella bambina”.. Qui anche birra, vino bianco alla mescita e panini ma anche taglieri ed eventualmente piatti della casa. Aperto a cena e a pranzo.

07 P1190016 MANGIARE ALLAPERTO A MILANO   Belli freschi e economici

A cena:

ARCI BELLEZZA via Giovanni Bellezza, 16 – per molti forse non è una novità ma noi lo inseriamo ugualmente perchè a quei prezzi è veramente difficile mangiare senza essere avvelenati a Milano e in più c’è il cortile che nell’afa estiva è un surplus non indifferente. Piatti semplici, poche cose ma genuine unica pecca (se così possiamo definirla) la tessera ARCI che se non l’avete potete farla lì ma costa tanto quanto la cena e spesso è un disincentivo ad andare e poi vabbè che te lo dico affare portati l’autan!!!

cortile MANGIARE ALLAPERTO A MILANO   Belli freschi e economici

BELL’ARIA via Meda, 43 – questa è una vera scoperta! Non ci sarei mai entrata lo ammetto se il mio amico Frullatore, che condivide la buona cucina, non me l’avesse segnalato. Loro sono veneti e hanno aperto dagli anni Sessanta e anche se siamo vicini di casa non ci eravamo mai passati, non avevamo letto “giardino interno” o se l’avevamo fatto non gli avevamo dato peso! Ma dopo averci mangiato non lo dimenticheremo, atmosfera piacevolissima, cortile delizioso con piante e fiori, loro di una gentilezza e accoglienza senza paragoni. Un menù semplice con alcuni piatti tipici veneti, pesce fresco e buoni vini. Tutto promosso e a pieni voti. Ideale anche per una cenetta romantica. Siamo sui 25/30 euro per un pasto completo.

ristorante bell aria MANGIARE ALLAPERTO A MILANO   Belli freschi e economici

BOCCIOFILA CACCIALANZA via Padova, 91 – non quei posti fuffa ma una vera bocciofila in cui i vecchietti vanno a giocare e  dopo vogliono mangiare e bere bene. Quindi bistecca e verdure o primi, poche cose, quello che c’è perchè se arrivi tardi nemmeno trovi più! Ideale per le tavolate dei compleanni o così per ritrovarsi perchè c’è uno spazio esterno grande quanto un campo di calcio, si spende poco e si beve parecchio e quando esci un po’ storto puoi anche giocare a sartorialist via Padova!


scorciareagiochi MANGIARE ALLAPERTO A MILANO   Belli freschi e economici

DA LUCA E ANDREA Alzaia Naviglio Grande, 24 – un classicone che almeno una volta avete provato sicuramente durante una passeggiata ai Navigli. I tavolini esterni sono pochi e vi consigliamo di prenotare e si mangia un gran bene ossobuco, stinco e polenta (e magari meglio in primavera che a luglio!). Anche se stanno accanto a chi “se la sente” hanno mantenuto uno standard congruo all’offerta con porzioni ricche e ben condite. Siamo sui 25/30 euro per un pasto completo.

Luca e1404747279409 MANGIARE ALLAPERTO A MILANO   Belli freschi e economici

CANOTTIERI MILANO Alzaia Naviglio Grande, 60 – A pranzo o a cena ma anche per una bibita dalle 10.00 alle 23.30 il circolo è un’istituzione, aperto dal 1890 con piscina, campi da tennis, basket, bocce ma anche tornei di bridge e burraco! Lo spazio all’aperto è sotto un tendone, riparato anche quando il sole picchia forte, si mangia pesce e frutti di mare e fiume in maniera semplice (nessun animale a tre occhi pescato nel naviglio non preoccuparti!) verdure, insomma un pasto sano come la dieta del canottiere richiede.

img ristorante1 MANGIARE ALLAPERTO A MILANO   Belli freschi e economici

OLINDA RISTORANTE JODOK ex Ospedale Psichiatrico Paolo Pini via Ippocrate, 45 – la cooperativa sociale Olinda, Onlus attiva e vitale dal ’99 con obiettivi seri ha dato una nuova vita alla struttura ospedaliera ed è una risorsa importante della città che propone un mix tra impresa sociale, cultura e welfare locale con ristorante e catering, ostello e abitazioni, teatro ed eventi. Il ristorante aperto per colazione, pranzo, cena e aperitivo a buffet (ma quest’ultimo solo ogni giovedì da settembre) offre un’ampia zona esterna e la cucina è attenta alla stagionalità e al consumo critico. Un pasto completo entro le 30 euro.

Jodok di sera MANGIARE ALLAPERTO A MILANO   Belli freschi e economici

TRATTORIA AURORA via Savona 23 – stile liberty e non tradisce i suoi anni in nessun dettaglio. Cucina piemontese, buona, gustosa con tanta carne e il famoso carrello del bollito. Prezzo 40/50 euro, oltre i nostri standard, indicato per un’occasione speciale quando scegli di cenare in un cortile sotto un romantico pergolato.

trattoria aurora milano giardino MANGIARE ALLAPERTO A MILANO   Belli freschi e economici

Dopo cena (o tutto il giorno):

GELATERIA ORSI via Evangelista Torricelli, 19 – talmente mi piace che a marzo sotto il diluvio ho festeggiato con un gelato party! Si ecco anche ieri sera ero lì in grande cortile a mangiare il mio cono e mi sembra sempre di essere stata teletrasportata in un’altro luogo, forse anche un’altra Elena che sapeva riconoscere già con piedino tg.26 qual era il gelato buono e che spesso era meglio che i colori brillanti li avessero le bandierine all’ingresso che i gusti nel banco frigo! Varietà di frutta (senza latte), creme, alla soya e granite tutti buoni e tutti da provare. Oggi gli Orsi sono alla terza generazione e hanno mantenuto la loro autenticità, bravi restate così, Milano mi piace un po’ di più d’estate con voi!

10389656 1432745943668176 6737529262446937102 n e1404748085760 MANGIARE ALLAPERTO A MILANO   Belli freschi e economici

DOPOLAVORO BICOCCA via Chiese, 2 – bar dello spazio di arte contemporanea più bello che c’è. Il bar meno. Mezzo lounge mezzo industrial, loro lo chiamano “mordi e fuggi” ma a noi non ci convince tanto, l’aperitivo è sempre strapieno e se arrivi tardi non c’è nulla da mangiare ma è pure vero che data la distanza ci vado solo per le inaugurazioni. Sebbene da quanto hanno aperto la metro viola è molto più semplice raggiungere lo spazio. Consigliatissimo per un drink serale, spazi senza palazzi attorno lasciano libero il passaggio dell’aria e, se riesci a trovare la posizione e incastrarti nei divani design, stai pure comodo, al fresco. Da giovedì a domenica.

croppedimage800568 HBDopolavoro1 MANGIARE ALLAPERTO A MILANO   Belli freschi e economici

Appena fuori:

CASCINA GAGGIOLI Via Selvanesco, 25 – è una vera e propria cascina, andando su Ripamonti verso fuori, adibita ad azienda agricola che ospita la vendita di prodotti biologici e carni di prima scelta ma la cosa davvero figa è che con 3 euro affitti la griglia e ti cucini quello che compri. Dal produttore al consumatore in due semplici mosse! Consigliato prenotare al numero 02 55231905 per il sabato!

agriturismo cascina gaggioli05 MANGIARE ALLAPERTO A MILANO   Belli freschi e economici

CIRCOLO ARCI PESSINA A CHIARAVALLE via San Bernardo, 17 – la prima volta dopo anni che vivo a Milano qualcuno mi parla di un borgo medievale con tanto di Abbazia, ma dove?! A Milano. Si è poco oltre Corvetto ed è nel verde dei campi e confermo che c’è anche un borgo con tanto di circolo Arci, che quì però non ti richiede la tessera, frequentato solo da anziani e rimasto congelato agli anni ’50. Pista con tanto di palco con conchiglia pittoresca e nel programma online leggo anche biodanza ma non esiste alcuna spiegazione…Intanto noi si mangia e si beve all’esterno sui tavolini di plastica nel parchetto.

photo1 e1404748829496 MANGIARE ALLAPERTO A MILANO   Belli freschi e economici

OSTERIA DEL BILIARDO via Cialdini, 107 – nato dalla cooperativa Sempre Uniti di Affori conserva lo stile della Milano popolare di una volta e accoglie iniziative contemporanee come quelle legate allo slow food. Una menzione speciale va alla cucina con tutti prodotti tipici di altissima qualità ad un prezzo onesto ma sempre entro le 30 euro. Non un gran cortile ma i tavolini all’aperto ci sono e se si mangia e beve bene direi che siamo apposto!

 DSC 0033 e1404748697450 MANGIARE ALLAPERTO A MILANO   Belli freschi e economici

 

 

Share on:
CERCA