CRITICAL MASS – in bici, skate e pattini per riprendersi la città

220180 222872204390528 7536859 o 600x400 CRITICAL MASS   in bici, skate e pattini per riprendersi la città

Siete rimasti a Milano a boccheggiare e soccombere all’afa? Il giovedì sera fatevi trovare alle 22.30 in Piazza Mercanti con bici, pattini, skate, bmx, risciò o qualsiasi cosa vi permetta di circolare con il resto della MASSA CRITICA per le vie cittadine.

NOI NON BLOCCHIAMO IL TRAFFICO…NOI SIAMO IL TRAFFICO!!!”  Questo è lo slogan della Critical Mass, una biciclettata che si svolge tutti i giovedì dell’anno a Milano. Non si tratta di una manifestazione a carattere politico, ma più semplicemente un gruppo di persone decide di pedalare per la città nella stessa direzione, se ci sono abbastanza ciclisti, pattinatori, corridori, etc… il gruppo diventa “MASSA CRITICA”, una massa che può ri-prendere possesso di una strada e potersi muovere in sicurezza. Infatti la cosa più pazzesca è non avere nessun vincolo con il Codice della Strada! Non esistono semafori rossi, sensi unici o vietati. Gli organizzatori muniti di gilet catarifrangente si pongono ai lati della massa, ponendosi come scudo umano tra le macchine e i partecipanti. All’interno di questo cordone, rider bmx saltano i divisori di cemento delle strade, skater ondeggiano su e giù dai marciapiedi, famiglie con passeggini trainati dalle bici e e altri generi di carretti su ruote filano dritti in mezzo alla strada.

La sera in cui abbiamo partecipato abbiamo percorso tutto il centro cittadino, Giardini Pubblici compresi, per poi fermarci dentro la Stazione Centrale davanti agli occhi confusi dei turisti asiatici. Obiettivo della massa è anche attirare l’attenzione della gente naturalmente, perchè se ne parli ma anche perchè si rifletta sulla sicurezza e sull’edificazione urbana-stradale che spesso martorizza una città. Il momento più bello quando abbiamo raggiunto Corso Buenos Aires, invadendolo da Porta Venezia fino a Loreto, senza il rumore dei motori si sentiva solo uno scampanellio di bici e fischietti! E poi…avete mai pensato a cosa guardate mentre pedalate? Di solito niente, siete concentrati solo sulla segnaletica e ad evitare le auto intorno, ma non avete modo di alzare gli occhi all’insù e osservare davvero i palazzi, le piazze, quello che sta in alto.

“Il ciclista urbano e’ per sua natura un inventore di un nuovo equilibrio che rimettera’ in marcia la citta.”

535832 433687163309030 270862609 n 600x400 CRITICAL MASS   in bici, skate e pattini per riprendersi la città

252046 226165197394562 3416171 n 600x400 CRITICAL MASS   in bici, skate e pattini per riprendersi la città

Uno spettacolo divertente per chi vede sfilare ogni genere di mezzo con ruote personalizzato all’inverosimile (luci LED, trombe, stereo con casse, cestini, cerchioni decorati, bandiere, gadget vari) oppure a seconda dei punti di vista, una grande scocciatura per gli automobilisti che devono aspettare rassegnati il defluire della massa (la foto sopra con la Ferrari è esilarante!). Ci sono feroci critiche contro i “ciclisti ladri di tempo” “obbligano le macchine ad aspettare e quindi fanno inquinare di più” e altre invettive che vi consigliamo di leggere per sorridere o per farvi un’opinione vostra. Anche se il modo migliore, come sempre è provare in prima persona. Appuntamento quindi ogni giovedì, muniti di borraccia e voglia di pedalare!

I principi della gruppo sono di non avere brand, nè sponsor, o partiti e associazioni faziose che possano strumentalizzarne la partecipazione. E’ poi buona abitudine portare qualcosa da bere o mangiare per la festicciola che si tiene alla fine, circa due ore dopo il ritrovo e nello stesso luogo di partenza. L’iniziativa è ripartita da Febbraio 2012 dopo 10 anni di stop a Milano, per il network completo nel mondo clicca qui.

225801 223039811040434 7167806 n 600x400 CRITICAL MASS   in bici, skate e pattini per riprendersi la città

253436 226164844061264 176531 n 600x400 CRITICAL MASS   in bici, skate e pattini per riprendersi la città

CERCA