COR SINE LABE DOLI – un motto d’altri tempi per un’eleganza moderna

%name COR SINE LABE DOLI   un motto daltri tempi per uneleganza moderna

La moda si sa è fatta di corsi e ricorsi, di elementi che scompaiono e ritornano, di percorsi dove il passato , il presente ed il futuro si mescolano per dare sempre nuovi risultati.

Un caso lampante di questo mix è l’idea di alcuni  ragazzi pugliesi che hanno riproposto alcuni elementi simbolo dell’eleganza maschile in chiave ultra moderna.

A partire dal papillon in ceramica Primo, il marchio  Cor Sine Labe Doli è riuscito ad imporsi all’attenzione di critica e pubblico con le proprie creazioni che sono divenute un vero e proprio cult di portata internazionale.

Dopo il “Primo” papillon di ceramica, declinato in molti colori e fantasie, sono nati , il Primo Metallum (il papillon in alluminio), Alter Ego( il papillon dalla forma più bohémien e sbarazzina), Cordium (la cravatta con il nodo in ceramica), ed infine Cerami-chette (la pochette in ceramica).

%name COR SINE LABE DOLI   un motto daltri tempi per uneleganza moderna

%name COR SINE LABE DOLI   un motto daltri tempi per uneleganza moderna

%name COR SINE LABE DOLI   un motto daltri tempi per uneleganza moderna

Ma Cor Sine Labe Doli si avventura anche nel mondo femminile proponendo Femina, l’interpretazione in ceramica dell’eleganza femminile da poter portare al collo, e Cora, un’elegante e preziosa clutch da sera, sebbene anche il papillon può essere un bellissimo anche  accessorio da donna.

%name COR SINE LABE DOLI   un motto daltri tempi per uneleganza moderna%name COR SINE LABE DOLI   un motto daltri tempi per uneleganza moderna

L’ultima collezione “SCRIPTAMANENT” prende ispirazione da un classico ambientecollegiale, dove nonostante le rigide regole e gli eccessivi formalismi, i bambini studenti riescono a creare, inventare, comporre e scomporre, a vivere delle proprie regole, passando il tempo tra inchiostro, fogli a righe e quadretti, abbecedari, pallottolieri e regoli. Cor Sine Labe Doli è andato a guardare al microscopio le lettere dell’alfabetoscovandovi un mondo inaspettato.

Abbiamo incontrato Luigi Arbore di COR SINE LABE DOLI.

Un look perfettogli accessori di Cor Sine:

Il look perfetto? Un look libero, indipendente, che ognuno lo abbini come più lo aggrada. Da una polo ad una camicia, per uomo e per donna.

Progetti futuri?

Tanti progetti, creare nuovi accessori, pensare alla donna, sperimentare nuovi materiali.

 Posti che amate e che consigliate ai lettori di Modalità Demodè.

Il Sud Italia, il nostro paese Corato, ma allo stesso modo Parigi.

Ristoranti: a Milano la Cantina della Vetra.

Parchi: le Murge pugliesi.

Strade: via dei Fiori chiari e Fiori oscuri a Milano.

Visto che siamo sotto Natale , domanda a scelta tra  wish list e  buoni propositi per l’anno nuovo!

Più stile per tutti! Scherzi a parte , più innovazione e inventiva tra noi giovani designer italiani e più fattività per un’imprenditoria giovanile da parte di chi ci governa.

%name COR SINE LABE DOLI   un motto daltri tempi per uneleganza moderna
Fiorello indossa Cor Sine Labe Doli durante i suoi show su Rai1