THE GREAT SARTORIAL UPRISING

la rinascita del Gilet

The shawl collar waistcoat denim portrait THE GREAT SARTORIAL UPRISING

Gilet, waistcoat, panciotto, corpetto: tutti sinonimi di un  “indumento senza maniche che si porta sotto la giacca e sopra la camicia, abbottonato sul davanti” caduto forse nel tempo in disuso, ma reinterpretato in maniera eccellente dai fratelli Aschieri nel progetto The Great Sartorial Uprising.

La collezione ha debuttato al Pitti Uomo di Gennaio e si focalizza appunto su un unico capo simbolo, il Gilet, in 4 modelli e vestibilità, realizzato con tessuti pregiati di ispirazione inglese. L’ispirazione infatti comprende più mondi, e spazia dal movimento inglese della “Sartorial Renunciation” al Workwear, alla grande sartoria Italiana.

Il prodotto viene concepito e prodotto in Italia in ogni sua fase, dalla progettazione alla realizzazione, mantenendo sempre altissima la qualità e la cura del dettaglio.

Forse il Gilet non è più un indumento da indossare sotto la giacca e sopra la camicia, ma diventa un capo di abbigliamento indipendente da sfoggiare in più occasioni, slegato dalla sua mansione orginale, diventa un capo contemporaneo  e moderno.

www.tgsu.it

 The outdoor waistcoat black THE GREAT SARTORIAL UPRISING

The classic waistcoat brown tweed THE GREAT SARTORIAL UPRISING

The full buttoned waistcoat denim THE GREAT SARTORIAL UPRISING

 

CERCA