PARCHI D’ARTE CONTEMPORANEA IN ITALIA

Luoghi immersivi dove creatività e natura dialogano

Scenari suggestivi, spazi creativi, luoghi affascinanti che oltrepassano i confini territoriali e temporali, sono i varchi per una nuova dimensione. Di seguito i parchi d’arte contemporanea in Italia da visitare assolutamente!

%name PARCHI DARTE CONTEMPORANEA IN ITALIA
Fiumara D’Arte – Sicilia

Un percorso difficile lungo il greto di un antico fiume che un tempo lontano scorreva tra i monti Nebrodi, un paesaggio aspro che alterna pietrosa desolazione a tratti di vegetazione spontanea. Ci siamo inerpicati fino in cima da cui si godono scorci straordinari tra le montagne brulle e il mare turchino in lontananza. L’idea di Fiumara d’Arte nasce nel 1982 grazie ad Antonio Presti, collezionista orgoglioso che ha dedicato la sua vita alla ricerca della bellezza da donare alla collettività.

%name PARCHI DARTE CONTEMPORANEA IN ITALIA

L’inaugurazione della scultura della prima scultura di Pietro Consagra, il 12 ottobre 1986, coincide con l’annuncio del museo a cielo aperto. Segue una battaglia tra istituzioni, permessi, pressioni che però non intimidiscono Antonio Presti sempre più convito della propria mission.

%name PARCHI DARTE CONTEMPORANEA IN ITALIA

Un’impresa folle contro tutto e tutti costata tempo e denaro che come spesso purtroppo accade in Italia ha aspetti incomprensibili dato che queste installazioni sono un modo per attirare turismo, addetti al settore e curiosi ma soprattutto per riqualificare l’area e donarle un’identità, dovrebbero essere accolte a braccia aperte!

%name PARCHI DARTE CONTEMPORANEA IN ITALIA

Solo dopo 25 anni di battaglie viene riconosciuto il Parco di Fiumara d’Arte, aiutato dal Governo regionale che ha approvato l’istituzione del percorso turistico culturale di Fiumara d’Arte.

“Ci sono uomini che nella vita hanno la gioia di aprire le finestre sul mare ma quelli stessi uomini hanno la potenza di chiuderle.” Antonio Presti (a proposito dell’opera di Tano Festa)

%name PARCHI DARTE CONTEMPORANEA IN ITALIA

Da non perdere, a completamento della visita, a Castel di Tusa l’Atelier sul Mare, un vero Art Hotel voluto dallo stesso Presti anch’esso un’opera d’arte nella sua interezza.

%name PARCHI DARTE CONTEMPORANEA IN ITALIA
Il Giardino dei Tarocchi – Toscana

A Garavecchio, vicino Capalbio, nelle campagne maremmane risiede un giardino segreto. Ideato e realizzato dall’artista Niki De Saint Phalleil Giardino dei Tarocchi, tra ispirazione da Gaudì e dall’architetto Pirro Ligorio, che per chi non lo conoscesse, realizzò il parco di Bomarzo.

%name PARCHI DARTE CONTEMPORANEA IN ITALIA

La costruzione iniziò nel 1979 e finì dopo la morte dell’artista nel 2002. Niki De Saint Phalle chiamò attorno a sé, oltre a Ugo il postino, Tonino Urtis l’ellettricista “anche” un équipe di artisti come Rico Weber, Sepp Imhof, Paul Wiedmer, Dok van Winsen, Pierre Marie ed Isabelle Le Jeune, Alan Davie, Marino Karella e Jean Tinguely (suo marito), Venera Finocchiaro e Riccardo Menon.

%name PARCHI DARTE CONTEMPORANEA IN ITALIA

L’ingresso del giardino è invece opera dell’architetto Mario Botta, che realizzò una recinzione in tufo con un’unica grande apertura circolare. Questo, è il muro che separa il giardino con il mondo esterno: varcando la soglia infatti si ha la sensazione di entrare in una realtà altra, che non appartiene ai nostri tempi e spazi.

%name PARCHI DARTE CONTEMPORANEA IN ITALIA

La luce riflessa dai mosaici specchiati, gli zampilli d’acqua, i colori accesi, le forme morbide, i personaggi folli, i labirintici percorsi vi disorienteranno per un momento fino a farvi sentire tutto il surrealismo di questo luogo incantato.

%name PARCHI DARTE CONTEMPORANEA IN ITALIA

Le sculture sono ispirate agli arcani maggiori dei Tarocchi come: la Papessa, il Mago, l’Imperatore, l’Albero della Vita, l’Appeso, la Torre, il Matto, la Giustizia etc etc. Niki dedica addirittura alla terza carta dei tarocchi, La Giustizia, la statua più grande e nel 1983 decide di viverci dentro!

%name PARCHI DARTE CONTEMPORANEA IN ITALIA

La ceramica è stata plasmata direttamente sulle sculture, numerata, tolta, cotta al forno, invetriata, poi riposizionata e le fughe tra un pezzo ceramico e l’altro sono state ricoperte da pezzetti di vetro tagliati a mano.

%name PARCHI DARTE CONTEMPORANEA IN ITALIA

Un po’ come la strada dai mattoni gialli che portava Dorothy alla città di Oz i sentieri seguono le sinuosità del terreno, salgono o scendono e contengono i pensieri, le memorie, le idee, le ispirazioni, i messaggi, i numeri, i disegni, gli appunti di Niki De Saint Phalle. Fermatevi a leggerli, saprete carpire qualcosa in più di questa incredibile, poliedrica e affascinante figura del che ha lasciato una traccia forte e importante nell’arte del ‘900.

%name PARCHI DARTE CONTEMPORANEA IN ITALIA

Mitologia, antropologia, folklore, cultura, tutto è stato reinventato, niente è lasciato al caso. Il Giardino dei Tarocchi è un luogo esoterico che non basta essere descritto deve essere vissuto!

%name PARCHI DARTE CONTEMPORANEA IN ITALIA
Chianti Sculpture Park – Toscana

Restiamo in Toscana per scoprire un progetto di perfetto connubio tra arte e natura. In un bosco nelle meravigliose campagne senesi artisti contemporanei da tutto il mondo hanno realizzato delle opere site specific in costante dialogo con l’ambiente.

Due enormi figure nascoste tra i cipressi, quello di una donna e quello di un uomo ci danno il benvenuto a questo piccolo e prezioso villaggio che sembra quasi sospeso nel tempo.

%name PARCHI DARTE CONTEMPORANEA IN ITALIA

Il Borgo d’Arte Contemporanea (B.A.C.) a Pievasciata è un luogo singolare in cui istituzioni e privati hanno collaborato all’unisono per esporre opere d’arte sui propri terreni e rendere più attraente un territorio, come il Chianti, conosciuto maggiormente per il suo vino e i borghi antichi ma meno per le attrattive artistiche.

%name PARCHI DARTE CONTEMPORANEA IN ITALIA

Il Chianti Sculpture Park è una vera e propria esposizione a cielo aperto, dove le opere degli artisti si fondono completamente con il bosco che li ospita in un dialogo paritario. Il progetto è nato nel 2004 dalla passione dei coniugi Giadrossi, entrambi collezionisti d’arte, che hanno dovuto consultare una serie di esperti per poter adattare gli spazi alle opere e viceversa, per ognuna infatti è stato l’artista stesso ad aver scelto il proprio posto.

%name PARCHI DARTE CONTEMPORANEA IN ITALIA

Scricchiolii, tintinnii, fruscii si mischiano ai richiami degli uccellini, alle foglie mosse dal vento da cui penetrano i raggi di sole regalando un momento di totale sintonia con la terra madre.

%name PARCHI DARTE CONTEMPORANEA IN ITALIA

Sono circa 13 ettari di terreno e si passeggia per circa 1 km tra castagni, cipressi di vetro, porte di marmo, lecci e querce, ci si perde in un labirinto di vetrocemento e ci si ritrova una strada sonora dove le voci degli abitanti del luogo ci fanno compagnia…

%name PARCHI DARTE CONTEMPORANEA IN ITALIA
%name PARCHI DARTE CONTEMPORANEA IN ITALIA

Durante il periodo estivo, all’interno dell’anfiteatro (ricavato da una pendenza naturale del terreno) si può partecipare a spettacoli musicali e performance in compagnia di spettatori d’eccezione come Stanlio e Olio, Alfred Hitchcock, Federico Fellini e Charlie Chaplin!

%name PARCHI DARTE CONTEMPORANEA IN ITALIA
%name PARCHI DARTE CONTEMPORANEA IN ITALIA
Arte Sella – Trentino Alto Adige

Ad una trentina di chilometri da Trento in mezzo al bosco stretto dalla cinta alpina si trova Borgo Valsugana, si parcheggia e si prosegue a piedi verso la Malga Costa nel silenzio di una natura incontaminata. I raggi del sole filtrano nella fitta vegetazione e illuminano il cammino verso il parco Arte Sella.

%name PARCHI DARTE CONTEMPORANEA IN ITALIA

Un parco di arte contemporanea nato nel 1986, un luogo unico, mai uguale a se stesso perchè risente del processo creativo che si modifica in base ai cambiamenti stagionali e temporali.

%name PARCHI DARTE CONTEMPORANEA IN ITALIA

Un museo open air che cambia a seconda delle condizioni atmosferiche che presenta una serie di installazioni firmate da nomi di fama internazionale come Michelangelo Pistoletto, Edoardo Tresoldi, Giulio Mauri (del quale potrete vedere la Cattedrale Vegetale unica rimasta dopo la caduta di quella di Lodi), Kengo Kuma, Arne Quinze e molti altri nate in simbiosi con la natura circostante.

%name PARCHI DARTE CONTEMPORANEA IN ITALIA

Da 30 anni l’associazione che gestisce questo spazio incredibile lo cura nel rispetto del territorio circostante acquisendo anno dopo anno nuove opere e proponendo progetti e sodalizi.

%name PARCHI DARTE CONTEMPORANEA IN ITALIA

Arte Sella non è solo uno dei più importanti esperimenti di land art che il nostro Paese possa vantare ma anche un approfondimento del rapporto che lega natura ed ecologia.

%name PARCHI DARTE CONTEMPORANEA IN ITALIA

“Le opere escono dal paesaggio per poi far ritorno alla natura.”

%name PARCHI DARTE CONTEMPORANEA IN ITALIA
%name PARCHI DARTE CONTEMPORANEA IN ITALIA
%name PARCHI DARTE CONTEMPORANEA IN ITALIA
%name PARCHI DARTE CONTEMPORANEA IN ITALIA
Foto di Marco Greco