COWORKING MILANO

I migliori posti per lavorare e non solo!

Da qualche anno la Milano dei giovani imprenditori non parla d’altro: start-up e co-working. Il nuovo mondo del lavoro è flessibile e dinamico, e proprio per questa sua natura il vecchio concetto di ufficio con le scrivanie preassegnate è limitante e incompatibile. I liberi professionisti vogliono luoghi che stiano al passo con la loro creatività e voglia di innovare, luoghi dove incontrare altra gente come loro con cui confrontare idee e magari iniziare nuove collaborazioni.

%name COWORKING MILANO

Di fronte a questa crescente domanda l’offerta ha ovviamente mantenuto il passo. Dall’ormai famoso TAG, con una sede in zona Lodi e una in zona Pasteur, all’internazionale Impact Hub in zona Cenisio, è facile perdere il conto dei nuovi spazi che offrono tutti i comfort di un ufficio, ma con la massima libertà di gestione. I più numerosi sono concentrati in zona Lambrate, da sempre il quartiere più giovane, frequentato da chi abita in un loft in via Ventura o in una stanza per studenti vicino a Città Studi.

%name COWORKING MILANO

Tutti questi spazi coworking richiedono però un affitto mensile o annuale. Per chi ha bisogno solo di qualche giorno o qualche ora non mancano però le opzioni. Ecco le nostre preferite.

COFFICE – Viale Caldara

Il Coffice, in zona Porta Romana, si basa su un concetto tanto ingegnoso quanto semplice: visto che la gente ci va per lavorare e studiare, più che per bere qualcosa, loro fanno pagare il tempo passato nel locale invece di quello che si consuma. Caffè, tè e dolci sono gratis, mentre si paga €4 per la prima ora e €1.50 per ogni mezz’ora successiva.

%name COWORKING MILANO

Upcycle – via Ampère

L’idea dell’abbinamento di caffè e biciclette, ormai collaudatissimo nel Nord Europa, si è fatta strada fino a Città Studi in questo locale ricavato da un’ex officina meccanica, di cui ha mantenuto un’estetica industriale unita ad un piglio scandinavo. Potete venire qui in bici, magari farvi dare un’occhiata a quei freni cigolanti, e lavorare tutto pomeriggio fino all’ora della birra. Rigorosamente da birrificio artigianale.

%name COWORKING MILANO

Da Otto – via Paolo Sarpi

Non proprio un coworking ma questo bel locale che si trova in una piccola stradina di via Paolo Sarpi, saprà accogliervi se vi serve inviare un’email al volo! L’ambiente è luminoso, spazioso e green, ideale per concentrarsi o rilassarsi un momento. È tranquillo durante il pomeriggio, subito dopo la pausa pranzo, ma se vi intrattenete troppo verrete travolti dall’aperitivo. Poco male perché i cocktail sono ottimi e a buon prezzo quindi perfetto anche per il post-office!

%name COWORKING MILANO

Sofa Cafe – Ripa di Porta Ticinese

Se pensate che i Navigli siano solo confusione aperitivi e zanzare beh… Non vi sbagliate di molto, ma qui al Sofa sarete al riparo da tutto. Un intimo salottino, forse più adatto alla lettura che ad una vera e propria sessione di lavoro al computer, è ideale per chi è in cerca di un attimo di pace e concentrazione in una delle zone più suggestive ma anche più affollate di Milano.

%name COWORKING MILANO

Cascina Cuccagna – via Cuccagna

Chi l’ha detto che per andare in campagna bisogna prendere la macchina e mettersi in coda in Circonvallazione? Per andare in Cascina Cuccagna basta prendere la linea gialla della metropolitana o il filobus. Infatti questa antica cascina si trova proprio nel centro di Milano – in zona Porta Romana – ma sembra di stare a chilometri di distanza dalla tangenziale. È il posto perfetto per una giornata da passare all’aperto, con le sue sdraio nel cortile, il ristorante con i tavoli fuori, il mercato agricolo e parecchie attività culturali. C’è wi-fi e una buona disponibilità di prese elettriche, anche all’esterno. L’unico problema saranno le troppe distrazioni,  ma non si può sempre e solo lavorare, no?

%name COWORKING MILANO

OPEN – Viale Monte Nero

Se il tempo invece non è dei migliori meglio rintanarsi in questo locale, ampio e luminoso. L’Open fa un po’ di tutto: cafè, libreria, e coworking space, e fa tutto bene. Anzi, trova pure il tempo di organizzare interessanti eventi culturali e aperitivi letterari. Lo spazio è diviso in libreria, con libero accesso, e coworking, con soluzioni flessibili di pagamento: si parte da €6 per il singolo accesso ad offerte per frequenza più continuativa. E a breve apriranno anche una terrazza di ben 150mq!

%name COWORKING MILANO

Articolo in collaborazione con Uniplaces